luca avoledo
GLI ULTIMI ARTICOLI

23 maggio 2012

10 consigli anticellulite

Donna con cellulite su cosce, fianchi e sedere
La lotta alla pelle a buccia d'arancia si vince con modifiche alla dieta e allo stile di vita e specifici fitoterapici. Se cosce e glutei sono il vostro punto debole leggete questi 10 consigli anticellulite.

Si può fare tanto, ogni giorno, per rendere la vita difficile alla cellulite. Per esempio adottando il nostro "decalogo" naturale.

1) Diminuite drasticamente il sale. Limitate semplicemente quello aggiunto all'acqua di bollitura e il sale che usate sulle pietanze. Riducete invece in modo netto i cibi che ne contengono grandi quantità: pane, cracker, grissini, biscotti e altri prodotti da forno, anche dolci (verificate sulla confezione), tutti i formaggi, i salumi e gli affettati di ogni genere, tutti i cibi in scatola, i dadi da brodo (anche quelli vegetali), le salse industriali (maionese, ketchup & C.), patatine, salatini, olive e simili. Approfondite a questo articolo su sale e salute.

2) Bevete almeno 2 litri d'acqua al giorno, in modo da facilitare la depurazione e il drenaggio dei liquidi. Scegliete acqua minimamente mineralizzata: la riconoscete perché in etichetta il residuo fisso è inferiore a 50 mg/l.

3) Dimagrite se avete addosso chili di troppo. La cellulite non è provocata dall'essere in sovrappeso (ce l'hanno anche donne magrissime), però il grasso l'aggrava.

Caffè verde + Tè verde

4) Fate movimento, in modo regolare e costante. L'attività fisica velocizza la circolazione sanguigna e linfatica, migliora l'ossigenazione delle cellule, fa perdere grasso. Quanto muoversi giorno? Almeno 45 minuti. Che sport scegliere? La corsa, per esempio.

5) Smettete di fumare. Il fumo provoca vasocostrizione (i capillari sanguigni si restringono) e riduce così l'apporto di ossigeno alle cellule, anche a quelle dei tessuti delle gambe.

6) Rinunciate ai vestiti troppo stretti: creano compressione, ostacolando il flusso sanguigno e linfatico e quindi la rimozione delle tossine.

7) Indossate scarpe con tacco di 3-4 centimetri. Quelli più alti rendono difficile la risalita di sangue e linfa, rallentando così il drenaggio tossinico.

8) Se state assumendo la pillola anticoncezionale a scopo contraccettivo, valutate insieme al vostro medico se non ci siano metodi più adatti a voi per evitare una gravidanza indesiderata. La pillola equivale in genere a cellulite.

9) Risolvete la stitichezza. Un intestino pigro è in grado, nel tempo, di favorire la stasi sanguigna e linfatica. Esistono anche soluzioni contro la stipsi semplicissime.

10) Completate l'opera con rimedi naturali anticellulite, scegliendone almeno uno per uso esterno (olio, gel, crema), ad azione rassodante e drenante: ce ne sono di efficacissimi. Verificate che contenga fitoterapici specifici, come betulla, rosmarino, ippocastano, rusco, centella.

PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO
Rimedi naturali per la cellulite
Cellulite? Attenzione agli ormoni presenti in latte, yogurt e formaggio
Cellulite: come interviene la naturopatia
Come combattere la ritenzione idrica
Rimedi naturali e alimentazione per gambe gonfie, stanche, pesanti
Per dimagrire meglio l'attività fisica della dieta

PER SAPERNE ANCORA DI PIÙ
Cellulite StopAntonio Stamegna, Johanna Rossi Mason
L'Airone
Sovrappeso e CelluliteEnrica Campanini
Tecniche Nuove Edizioni

I PRODOTTI E I RIMEDI NATURALI UTILI
Spring Cell Monelli Ezio
Olio Cellulite alla Betulla - Weleda Weleda

RICEVI GIÀ LA NEWSLETTER SETTIMANALE
GRATUITA DEL DR. AVOLEDO?
La newsletter di Luca Avoledo
I TUOI COMMENTI
Commenta con Facebook
Commenta con Google+