luca avoledo
GLI ULTIMI ARTICOLI

27 giugno 2012

Salute e banane: 6 buoni motivi per mangiarle

Banana su fondo bianco
La banana è un frutto diffuso e apprezzato. C'è però chi se ne priva, convinto che la sua dolcezza faccia ingrassare. Ma sbaglia: ecco 6 buoni motivi per mangiare banane e guadagnare salute.

Morbida, pastosa, corroborante: a casa o all'aria aperta, la banana è un comodo e goloso spuntino. A coloro che la evitano, temendo magari che mangiarne obblighi a fare i conti con la bilancia, forniamo sei ragioni per ripensarci.

I benefici delle banane
Non c'è alcuna ragione di rinunciare alle banane, frutto sano e benefico.

1) La banana un ottimo rimineralizzante: contiene potassio, magnesio, fosforo, calcio. Mangiare una banana prima di colazione, a metà mattina o a merenda è un buon modo per reintegrare le riserve di sali minerali, che soprattutto d'estate, con l'abbondante sudorazione, possono impoverirsi.

2) La banana è una gustosa sintesi di vitamine: betacarotene (precursore della vitamina A), vitamina C, nonché vitamine B1, B2 e B6, decisive per il buon funzionamento cerebrale e la produzione di energia.

3) La banana è ricca di triptofano, un amminoacido che, proprio grazie alla vitamina B6, viene trasformato in serotonina, il neurotrasmettitore del benessere, con la conseguente cascata di effetti distensivi sul sistema nervoso e stabilizzanti il tono dell'umore e il ritmo sonno-veglia. Dato che ne beneficia anche la regolazione dell'appetito, si può davvero assimilare la banana, consumata lontano dai pasti, a un vero antidoto ai morsi della fame nervosa.

Hoodia gordonii - Un inibitore naturale dell'appetito senza effetti secondari

4) La banana è un concentrato di fibre, attive nello stimolare le funzioni intestinali e utili a tenere sotto controllo il peso.

5) La banana è adatta a chi soffre di problemi digestivi, quali bruciori di stomaco e reflusso gastroesofageo: la sua polpa carnosa agisce da emolliente naturale, riducendo l'irritazione delle mucose e favorendo persino la cicatrizzazione di piccole ulcere.

6) La banana possiede virtù toniche e riparatrici dei tessuti sottoposti a stress fisici intensi, nonché sostanze necessarie al metabolismo degli zuccheri e al funzionamento dei muscoli (come la già citata vitamina B1), che la rendono uno snack perfetto anche per gli sportivi.

La banana contiene sì zuccheri, ma accanto a tutte queste preziose sostanze e comunque in proporzioni virtuose. A prevalere è il fruttosio, che ha un indice glicemico nettamente inferiore al comune zucchero da cucina (saccarosio), seguito da destrosio e, appunto, saccarosio.

Il sapore pieno e la ricchezza nutrizionale della banana sono tali che basterà uno solo di questi frutti a soddisfare palato e stomaco. Difficile che lo stesso capiti con altri snack (a parte ovviamente i nostri 8 snack sani che non fanno ingrassare): se come spezzafame mangiamo una barretta ipocalorica, al pasto successivo il nostro cervello, captato il segnale chimico di bisogno di alimenti veri e pacificato dal sacrificio precedente, non starà tanto a vigilare su quantità e qualità dei cibi.

Smettiamo quindi di contare le calorie o di assecondare vecchi pregiudizi. Ci sono ottimi concorrenti agli "stuzzichini" ipocalorici ma tutt'altro che salutari che la pubblicità vorrebbe imporci. La banana è un esempio sano e decisamente appetibile.

PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO
Mangiare 7 porzioni di frutta e verdura al giorno
La frutta più antiossidante: una porzione al giorno
La frutta? Mangiamola con la buccia!
Più frutta e verdura contro ansia e depressione

PER SAPERNE ANCORA DI PIÙ
Frutta e Verdura - 1001 Usi e Virtù - LibroNathalie Cousin
A. Vallardi
Dieta Gift Dieta di SegnaleAttilio Speciani, Luca Speciani
Rizzoli

I PRODOTTI E I RIMEDI NATURALI UTILI
Banane EssiccateLifefood

RICEVI GIÀ LA NEWSLETTER SETTIMANALE
GRATUITA DEL DR. AVOLEDO?
La newsletter di Luca Avoledo
I TUOI COMMENTI
Commenta con Facebook
Commenta con Google+