luca avoledo
GLI ULTIMI ARTICOLI

28 giugno 2012

Zinco rame oligoelemento per i disturbi del ciclo mestruale

Donna con borsa dell'acqua calda sulla pancia
Mestruazioni assenti (amenorrea) o dolorose (dismenorrea), ciclo irregolare, flusso abbondante, sindrome premestruale, cisti ovariche, ovaio policistico e calo del desiderio sono tutte condizioni che possono beneficiare delle proprietà di zinco rame oligoelemento.

Le mestruazioni che non arrivano, l'irritabilità e l'umore altalenante, un silenzio del corpo che allontana dal partner, magari proprio quando sarebbe indispensabile sentirlo più vicino. Sono alcuni dei malesseri femminili che possono intervenire nella vita di una donna e offuscarne la serenità. In queste e analoghe situazioni, l'associazione di oligoelementi zinco rame aiuta a ripristinare una comunicazione ormonale che ha subito una battuta d’arresto.

In oligoterapia, il complesso di oligoelementi zinco rame (Zn-Cu) è il rimedio elettivo per la sindrome da disadattamento dell'asse ipofiso-genitale, vale a dire la difficoltà di ghiandole endocrine quali le ovaie di rispondere correttamente agli stimoli dell'ipofisi (una sorta di centralina di comando di tutta la nostra produzione ormonale).

In genere si tratta di una condizione temporanea, che si verifica quando l'organismo è sottoposto a impulsi esterni, magari in sé perfettamente controllabili, che però per qualche ragione non riesce a metabolizzare adeguatamente e che, quindi, interpreta come fattori di perturbazione. Modifiche dello stile di vita, errori alimentari, turbamenti psicoemotivi, stress e altri eventi possono così inceppare la comunicazione ipofiso-ovarica e rendere la risposta ormonale imprevedibile.

Maca

Zinco rame è un rimedio naturale che agisce da normalizzatore endocrino, ricreando il fisiologico dialogo tra ipofisi e ghiandole sessuali. E' utile quindi in una vasta gamma di disturbi mestruali: irregolarità del ciclo, amenorrea (mancanza di mestruazioni), dismenorrea (mestruazioni dolorose), sindrome premestruale, cisti ovariche e ovaio policistico, endometriosi, nonché casi di acne e caduta dei capelli imputabili a uno scompenso di tipo ormonale.

Anche fastidi che possono accompagnare la menopausa (come le vampate di calore) trovano beneficio grazie all'assunzione di questo complesso di oligoelementi.

Ottimizzando funzioni biologiche momentaneamente perturbate, l'oligoterapico zinco rame può inoltre giovare in alcune forme di ritardo della pubertà, sia maschile che femminile, mentre il suo impatto riequilibratore sulla sfera sessuale ne rende appropriato l'impiego nella frigidità e persino nell'impotenza maschile, qualora entrambe siano di natura funzionale, cioè non abbiano una causa organica.

Come tutti gli altri presidi dell'oligoterapia, l'oligoelemento zinco rame è privo di controindicazioni, effetti collaterali e interazioni con i farmaci.

Anche zinco rame si assume nella maniera caratteristica che abbiamo descritto nell'articolo Come assumere gli oligoelementi.

Il dosaggio di zinco rame oligoelemento in genere consigliato è di 1 fialoide al giorno oppure a giorni alterni per almeno 3 mesi.

PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO
La cannella contrasta l'ovaio policistico
Endometriosi: gli alimenti da evitare e quelli da consumare di più
La dieta per aumentare la fertilità e rimanere incinta
Disfunzione erettile: le buone abitudini che sconfiggono l'impotenza
Se ci sono anche depressione, ansia e insonnia, associa l'oligoelemento litio

PER SAPERNE ANCORA DI PIÙ
OligoelementiRoger Moatti
Red Edizioni
Oligoelementi e Naturopatia - LibroMargherita FaccioEnea Edizioni

I PRODOTTI E I RIMEDI NATURALI UTILI
Ciclo FloripotenziatoRemedia Erbe
Spring LadyMonelli Ezio

RICEVI GIÀ LA NEWSLETTER SETTIMANALE?La newsletter di Luca Avoledo
I TUOI COMMENTI
Commenta con Facebook
Commenta con Google+