luca avoledo
GLI ULTIMI ARTICOLI

2 aprile 2013

Più fibre e meno zuccheri per ridurre il rischio di cancro al fegato

Pane integrale e frutta
Mangiare più fibre e meno zuccheri riduce concretamente il rischio di cancro al fegato. E' quanto emerge da uno studio recente apparso su Annals of Oncology.

Insieme al controllo nel consumo di alcol, ecco un'altra arma alla portata di tutti per proteggere la salute del fegato, organo-chiave del metabolismo e straordinario "impianto" di depurazione dalle tossine.

Precedenti ricerche avevano documentato che mangiare integrale aiuta a ridurre le probabilità di sviluppare il tumore del colon-retto. Una nuova indagine conclude ora che il ruolo protettivo di una dieta ricca di fibre si estende anche al fegato.

Nell'ambito dell'European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition (EPIC), un grande studio sovranazionale sul rapporto tra cancro e comportamenti alimentari, sono stati presi in esame oltre 470.000 soggetti con l'intento di verificare se la quantità e la tipologia dei carboidrati ingeriti e l'introito complessivo di fibre influiscono sull'incidenza dell'epatocarcinoma, il principale tumore maligno del fegato.

I risultati della ricerca evidenziano che garantire all'organismo una quota abbondante di fibre e un basso apporto di zuccheri totali diminuisce il rischio di cancro al fegato.

Chitosano - Una fibra naturale contro l'accumulo di grassi

Le fibre, tra gli altri pregi, hanno la capacità di contrastare i picchi glicemici modulando la produzione di insulina, ormone che rappresenta un fattore di crescita e può favorire - se ipersollecitato, come avviene con un'alimentazione ricca di zuccheri semplici e carboidrati raffinati - anche la proliferazione di cellule cancerose.

Il giusto apporto di fibre è pressoché automatico se, come sottolineiamo a più riprese, prediligiamo i cereali integrali alla pasta e al pane "bianchi", non ci facciamo mancare cinque o, meglio ancora, sette porzioni giornaliere di frutta e verdura, ricorriamo abitualmente ai legumi e non trascuriamo la frutta in guscio, superando il (falso) timore che faccia ingrassare.

PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO
Una dieta ricca di fibra previene anche il cancro al seno
Eliminare lo zucchero... con dolcezza
Abbassare il rischio di ictus grazie alle fibre
La frutta? Mangiamola con la buccia
Proprietà e benefici della melanzana contro radicali liberi e cancro
Frutta secca benefica contro il cancro
Curcuma anticancro: nuove conferme
Gli integratori di vitamine riducono il rischio di cancro
Più vitamina E per la salute del fegato
Il pau d'arco o lapacho (Tabebuia impetiginosa) è anticancro?
Cardo mariano (Silybum marianum) per la salute del fegato
Schisandra per il fegato e il sistema immunitario

PER SAPERNE ANCORA DI PIÙ
L'alimentazione Anti-cancroDenis Gingras
Sperling & Kupfer Editori
Dieta Gift Dieta di SegnaleAttilio Speciani, Luca Speciani
Rizzoli

I PRODOTTI E I RIMEDI NATURALI UTILI
Specialità Integrale di Maccheroncini di Grano Saraceno Bio La Finestra sul Cielo
Frutta Secca Mista
Rapunzel

RICEVI GIÀ LA NEWSLETTER SETTIMANALE
GRATUITA DEL DR. AVOLEDO?
La newsletter di Luca Avoledo
I TUOI COMMENTI
Commenta con Facebook
Commenta con Google+