luca avoledo
GLI ULTIMI ARTICOLI

15 aprile 2016

Magnesio contro stress, ansia e sbalzi d'umore

Giovane donna ansiosa e depressa
Il magnesio contrasta stress, ansia e sbalzi d'umore. Approfondiamo quando e come assumere questo minerale, adatto anche in caso di insonnia, tachicardia, sindrome premestruale.

I tanti effetti di ansia e stress su corpo e mente


L'espressione tecnica è distonia neurovegetativa, una condizione di alterata funzionalità del sistema nervoso autonomo. In termini più semplici e concreti, potremmo parlare delle tante somatizzazioni dello stress, che possono tradursi in irritabilità, irrequietezza, ansia, tensione, depressione, iperemotività, difficoltà digestive, tachicardia, turbe del sonno, stanchezza e astenia, fame nervosa, problemi di concentrazione e memoria, contrazioni involontarie dei muscoli (quali gli spasmi intestinali, i crampi notturni alle gambe, il tremore delle palpebre), formicolii e molto altro.

Sono innumerevoli le possibili ricadute dello stress sulla salute psicofisica e di fatto non c'è organo o apparato che possa considerarsi al sicuro.

Come suggerisce la naturopatia, più che spegnere il sintomo è importante agire sulle cause. E se a tale scopo fossi costretto a scegliere un solo rimedio tra i tanti disponibili (fitoterapici, integratori alimentari, oligoelementi ecc.) - che peraltro lavorano ottimamente in sinergia - la mia preferenza andrebbe senza esitazioni a un minerale quale il magnesio.

Come agisce il magnesio


Stress e reazione di attacco-fuga
Lo stress prepara il corpo
ad affrontare una minaccia.
Il magnesio interviene regolando la trasmissione degli impulsi nervosi e neuromuscolari, normalizzando l'attività dell'ipotalamo (una regione del cervello che ha un ruolo centrale nel controllo delle funzioni non volontarie) e riducendo l'eccesso di adrenalina. Questo ormone in condizioni fisiologiche stimola l'organismo a reagire con l'attacco o con la fuga di fronte al pericolo, ma con il protrarsi troppo a lungo della sensazione di minaccia mantiene corpo e mente in uno stato continuo di allarme e per giunta fa perdere magnesio con le urine.

Una situazione che per l'uomo moderno si verifica continuamente, considerato che non ci capita più di dover fronteggiare un leone nella savana (incontro che, a favore nostro o del felino, in ogni caso si risolverebbe entro breve tempo...), mentre invece subiamo, a tempo indeterminato, capiufficio ingombranti, relazioni insoddisfacenti, carichi di lavoro impegnativi e ritmi innaturali.

Magnesio marino

Quanto magnesio prendere e come


L'assunzione di magnesio nella posologia comunemente suggerita (da 100 a 500 milligrammi di elemento puro, frazionati in due o tre volte nella giornata) è sicura, ben tollerata, priva di interazioni farmacologiche ed effetti collaterali di rilievo.

L'importante è scegliere gli integratori in cui il magnesio risulta più facilmente assimilabile dall'organismo, grazie ai quali questo minerale può arrivare alle cellule-bersaglio, come specificato nell'articolo dedicato alle proprietà del magnesio.
PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO
Quando si è a rischio di una carenza di magnesio
I cibi che contengono più magnesio
L'utilità del magnesio in menopausa
Il magnesio fa bene anche al cuore
La rodiola combatte lo stress
Griffonia contro depressione, ansia, insonnia e fame nervosa
Litio oligoelemento: un aiuto nella depressione e nell'ansia
Tisana per ansia e stress: il video tutorial per prepararla
Per l'ansia l'ashwagandha è più efficace della psicoterapia
I migliori rimedi naturali contro l'ansia
Cosa mangiare per vincere l'ansia
Alimentazione anti-ansia: il video del dr. Avoledo
I cibi che più aiutano contro ansia e depressione
Un facile esercizio di respirazione per sconfiggere l'ansia e il panico
PER SAPERNE ANCORA DI PIÙ
Magnesio
Lorenzo Acerra
Macro Edizioni
La Soluzione per la Tua Testa!
Mark Hyman
BIS Edizioni
I PRODOTTI E I RIMEDI NATURALI UTILI
Maglife - Magnesio
Disponibile da 50 capsule o 100 capsule
Natural Point
Magnesio Supremo Limone
Per combattere stanchezza e stress
Natural Point

RICEVI GIÀ LA NEWSLETTER SETTIMANALE
GRATUITA DEL DR. AVOLEDO?
La newsletter di Luca Avoledo
I TUOI COMMENTI
Commenta con Facebook
Commenta con Google+