luca avoledo
GLI ULTIMI ARTICOLI

29 novembre 2013

Dermatite e intolleranze alimentari

Viso di donna che soffre di dermatite
Si manifesta con prurito, desquamazione, vescicole e croste. Stress e inquinamento vengono citati quali catalizzatori principali, ma poco si dice del nesso tra dermatite e intolleranze alimentari.

Le cause della dermatite, termine che indica una generica infiammazione della cute, sono diverse: la dermatite da contatto è provocata dall'esposizione ad agenti chimici che per alcuni soggetti risultano aggressivi o irritanti (quali saponi, detersivi, cosmetici, fibre tessili sintetiche, metalli come nichel e cromo), la dermatite atopica è un disturbo scatenato da allergeni alimentari o ambientali, la dermatite infettiva è dovuta all'attacco di microrganismi patogeni (virus, batteri, funghi), la dermatite da farmaci è ascrivibile è una reazione avversa ad alcuni medicinali e differente origine ancora hanno la dermatite seborroica, la dermatite erpetiforme e le altre forme.

Il corteo dei sintomi della dermatite comprende comunque prurito, pelle arrossata, edemi e vesciche, che a volte sanguinano e si infettano. Ed è soprattutto al controllo di queste fastidiose manifestazioni che di norma mira la medicina convenzionale, limitando il trattamento a cortisonici (da prendere per bocca o da applicare localmente) e antistaminici. Questi farmaci sopprimono o almeno mitigano l'infiammazione, ma i risultati possono non essere soddisfacenti e duraturi se non si scende più in profondità, agendo su ciò che provoca o favorisce l'infiammazione della cute e alimenta i sintomi.

Nel tentativo di guardare a monte, la naturopatia indaga sui possibili denominatori comuni di tante forme di dermatite, uno dei quali è frequentemente una reazione infiammatoria al cibo. Capire e rimodulare questa risposta dell'organismo costituisce una strategia importante per "togliere combustibile all'incendio".

Il test per le intolleranze alimentari

E' il campo delle intolleranze alimentari e delle tante manifestazioni flogistiche da queste provocate. Come spiegato nell'articolo dedicato appunto alle intolleranze alimentari (dove abbiamo anche chiarito la differenza tra intolleranze e allergie), l'ipersensibilità a una o più sostanze ingerite con il cibo può essere responsabile di uno stato infiammatorio, anche lieve, ma spesso generalizzato. Questo "fuoco sotterraneo" è in grado di sostenere la dermatite, così come molteplici condizioni ad andamento cronico o recidivante (soggette cioè a remissioni e recrudescenze periodiche), quali cistiti, bronchiti, otiti, candida, stitichezza e altri disturbi.

In tali circostanze, i sintomi - la pelle che prude nel caso della dermatite, ma anche il mal di testa, i raffreddori frequenti, la colite, la pancia gonfia o meteorismo - sono anche il segnale ben percepibile che la soglia individuale di tolleranza a certi cibi è stata superata. Il corpo in questi casi fatica a mantenere autonomamente uno stato di equilibrio ed è meno capace di rispondere adeguatamente alle sollecitazioni esterne, che siano rappresentate da virus, batteri, funghi, agenti irritanti o eventi stressogeni di qualsivoglia natura.

Individuare le intolleranze attraverso un test specifico e gestirle impostando una rotazione alimentare disegnata sul singolo caso, che alterni giorni di completa astinenza dai cibi critici ad altri in cui questi vengono reintrodotti gradualmente, conduce in genere a ripristinare la naturale capacità di compensazione dell'organismo e a migliorare il controllo di tanti casi di dermatite, quando non a risolverli.

PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO
Dermatite: l'alimentazione giusta e i rimedi naturali efficaci
L'approccio naturopatico alla dermatite
Gli alimenti che fanno bene alla pelle e quelli da evitare
Come risolvere le intolleranze alimentari
Intolleranze alimentari: i sintomi e i disturbi che provocano
Come scoprire e superare le intolleranze alimentari
Intolleranze alimentari: cosa sono e come si superano
Test intolleranze alimentari a Milano
Rimedi naturali e alimentazione per l'orticaria

PER SAPERNE ANCORA DI PIÙ
Guarire le intolleranzeAttilio Speciani
Tecniche Nuove Edizioni
Per una Pelle Sana e PerfettaAlessandro Gornati
Età dell'Acquario Edizioni
Se la Pelle ParlasseMatteo Cagnoni
Tecniche Nuove Edizioni

I PRODOTTI E I RIMEDI NATURALI UTILI
Test DRIA per le intolleranze alimentari Puoi effettuarlo presso

RICEVI GIÀ LA NEWSLETTER SETTIMANALE
GRATUITA DEL DR. AVOLEDO?
La newsletter di Luca Avoledo
I TUOI COMMENTI
Commenta con Facebook
Commenta con Google+