luca avoledo
GLI ULTIMI ARTICOLI

6 giugno 2014

Il caffè verde, un dimagrante naturale

Ramo con frutti di caffè verde
Soprattutto in rete il caffè verde viene descritto come un dimagrante naturale. Ma davvero le bevande e gli integratori alimentari a base di caffè non torrefatto fanno perdere peso?

L'appuntamento di oggi con Critica Naturale - la nostra rubrica che mette sotto la lente di ingrandimento alimenti, fitoterapici e integratori di cui si parla spesso, sul web e non solo - è dedicato a un approfondimento sul caffè verde e sui suoi benefici per la linea.

Il caffè verde (o caffè crudo) è il caffè non sottoposto a tostatura, procedimento tramite il quale i semi di alcune specie di piante appartenenti al genere Coffea vengono esposti ad alte temperature, disidratati e modificati nelle loro caratteristiche (composizione chimica, colore, aroma, gusto) per ottenere la base di partenza della bevanda nota e apprezzata in tutto il mondo.

In tempi recenti il caffè verde ha conosciuto una certa notorietà per le sue proprietà dimagranti, che caratterizzano sia la bevanda ottenuta per infusione dei grani ridotti in polvere (in vendita anche in bustine, simili a quelle di tè e tisane), sia, in maniera più decisa, le capsule di estratto secco, sia le altre preparazioni disponibili in commercio.

Caffè verde + Tè verde - Elimina i chili in più

I principi attivi più importanti del caffè verde sono la caffeina e l'acido clorogenico. La prima è contenuta, in maggior quantità, anche nel caffè tostato. Come abbiamo segnalato parlando dei pregi e difetti del caffè tradizionale, già la sola caffeina favorisce il dimagrimento perché agevola la termogenesi, il processo attraverso il quale l'organismo consuma energia per produrre calore. Ma a esercitare un'attività interessante per chi desidera perdere peso è soprattutto l'acido clorogenico del caffè verde, un composto antiossidante della classe dei polifenoli, che la torrefazione distrugge quasi totalmente e che quindi il caffè a cui siamo abituati non possiede più.

I principali meccanismi di azione dell'acido clorogenico sono due. Da un lato questo principio attivo inibisce un enzima, la glucosio-6-fosfatasi, che trasforma il glicogeno accumulato nel fegato (lo zucchero nella sua forma di riserva per l'organismo) in glucosio pronto all'uso, riducendo in questo modo i livelli di zuccheri circolanti nel sangue e costringendo il corpo a utilizzare il grasso come fonte di energia. In secondo luogo l'acido clorogenico sembra rallentare e ridurre l'assorbimento del glucosio attraverso l'intestino, a beneficio di una maggior stabilità glicemica e insulinica ed evitando quegli eccessi di zuccheri nel sangue che portano all'aumento dei depositi di grasso.

Tra le evidenze a sostegno delle proprietà dimagranti del caffè verde c'è una recente metanalisi che ha esaminato i risultati di sei studi precedenti. Le conclusioni della ricerca attestano che l'assunzione di caffè verde aiuta a dimagrire le persone obese o sovrappeso, mentre non produce effetti su soggetti normopeso.

Va da sé che l'impiego dei rimedi naturali per perdere peso, che si tratti del caffè verde o della gymnema, della rodiola piuttosto che della griffonia, acquista senso e si rivela utile solo all'interno di un percorso dimagrante di più ampio respiro. Per riequilibrare il peso e stabilizzare nel tempo i risultati non si può infatti prescindere da due regole fondamentali: praticare attività fisica e seguire un'alimentazione varia e bilanciata, in cui non manchi il giusto introito di proteine, abbondino frutta e verdura e si presti attenzione anche a quando mangiare, nel rispetto della corretta distribuzione dei pasti nell'arco della giornata.

Passiamo allora alle conclusioni di questo articolo di Critica Naturale focalizzato sulle qualità dimagranti del caffè verde.

Pregi
Alla luce dei risultati scientifici raccolti finora, possiamo considerare il caffè verde come una risorsa promettente e priva di effetti collaterali per coloro che desiderano smaltire i chili in eccesso.

Difetti
Caratteristiche negative intrinseche al caffè verde non sembra ce ne siano, ma si configurerebbe un errore di utilizzo e di aspettativa se si pretendesse di ritrovare il peso ideale senza cambiare le proprie abitudini, semplicemente assumendo ogni giorno una pillola o una tazza di caffè verde.

Consigliato
Sì.

PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO
Come tornare presto in forma
Dimagrire senza fatica
Il menu per dimagrire
9 cose che devi fare per dimagrire in modo sano ed efficace
Più cannella nelle tue ricette se vuoi perdere peso
Mango africano o irvingia: funziona davvero per dimagrire?
Le intolleranze alimentari fanno ingrassare
Come eliminare gonfiore e ritenzione idrica

PER SAPERNE ANCORA DI PIÙ
Perchè non riesci a Dimagrire? - LibroPamela Wartian Smith
Punto d'Incontro

I PRODOTTI E I RIMEDI NATURALI UTILI
Caffè Verde - 60 Capsule Forlive
Caffè Verde in Grani Contusi Erbavoglio
Nutra Caffè Verde Dren - 500 mlFarmaderbe

RICEVI GIÀ LA NEWSLETTER SETTIMANALE
GRATUITA DEL DR. AVOLEDO?
La newsletter di Luca Avoledo
I TUOI COMMENTI
Commenta con Facebook
Commenta con Google+