luca avoledo
GLI ULTIMI ARTICOLI

5 gennaio 2017

Gli antibiotici naturali che devi conoscere

Giovane che si cura con antibiotici naturali
Esistono antibiotici naturali capaci di contrastare diversi tipi di infezioni. Ricorrere quando serve a questi rimedi può aiutare anche a ridurre l'uso improprio o eccessivo dei farmaci.

In tanti casi gli antibiotici di sintesi sono indispensabili. Non poche situazioni a componente infettiva, tuttavia, rispondono bene a presidi non farmacologici dalle proprietà battericide o, più propriamente, antimicrobiche: a differenza degli antibiotici, infatti, questi rimedi non agiscono solo sui batteri, ma anche su virus e altri microrganismi nocivi.

Alcuni antifettivi naturali vengono peraltro sperimentati in contesti clinici insieme alle cure tradizionali, nel tentativo di arginare l'antibioticoresistenza. L'assuefazione di germi e batteri ai principi attivi selezionati per combatterli ha infatti raggiunto proporzioni allarmanti, tanto da sollecitare il recente appello dell'Organizzazione Mondiale della Sanità a razionalizzare le prescrizioni.

Certe infezioni possono essere trattate con specifici rimedi naturali ad azione antisettica, che mitigano i sintomi e accelerano la guarigione, spesso anche rinforzando gli effetti dei farmaci eventualmente utilizzati in contemporanea.

I fitoterapici ad azione antibiotica


La maggior parte delle risorse adatte ad affrontare naturalmente le infezioni provengono dalla fitoterapia. La loro efficacia è ben nota verso i virus e i batteri che aggrediscono il tratto respiratorio, per quanto non manchi di riguardare altre condizioni di salute.


Oli essenziali contro le infezioni
Il tea tree oil contrasta le infezioni.

Tea tree oil

Ricavato da una pianta nativa australiana (Melaleuca alternifolia), il tea tree oil esplica un'azione antibatterica, antivirale e antifungina.

Efficace per combattere mal di gola, raffreddore, influenza, oltre che per velocizzare la guarigione di bronchiti e altre malattie delle vie aeree, il tea tree oil rappresenta un buon supporto naturale anche per la cura della candida, nonché per il trattamento delle infezioni micotiche a carico della pelle, tra cui il piede d'atleta.

Nel rispetto dei dosaggi suggeriti e delle semplici accortezze previste per l'uso interno, l'olio essenziale di Melaleuca alternifolia può essere impiegato con tranquillità.



Propoli

L'ambito in cui l'applicazione di questo prodotto dell'alveare ottiene gli esiti più interessanti è il distretto otorinolaringoiatrico, compreso il cavo orale.

La propoli è un ausilio naturale tra i più consolidati per contrastare il mal di gola legato a faringiti e laringiti, produce buoni risultati in caso di gengiviti, stomatiti e afte ed è in grado di offrire un contributo significativo persino nell'otite media ricorrente in età pediatrica.

La scelta della formulazione di propoli più adatta e la modulazione del dosaggio dipendono dalla particolare necessità, ma in tutti i casi si tratta di un rimedio naturale in genere sicuro e privo di effetti indesiderati.

Tea tree oil e propoli possono essere sia assunti per bocca che utilizzati per applicazioni locali, ad esempio nelle micosi cutanee.


Echinacea

A effetti antivirali e antinfiammatori, che indeboliscono gli agenti patogeni di raffreddore, influenza e simili, l'echinacea (Echinacea purpurea, E. angustifolia, E. pallida) associa un'azione immunostimolante, che sostiene le difese dell'organismo.

Nello specifico, l'utilizzo di quest'erba ha dimostrato di ridurre il rischio di ricadute e complicanze in persone soggette a infezioni delle vie aeree ricorrenti.

Poche le controindicazioni all'uso dell'echinacea, che non provoca di norma effetti collaterali degni di nota, benché qualche cautela debba essere osservata dai soggetti allergici.

Echinacea purpurea e angustifolia


Pau d'arco

Come l'echinacea, il pau d'archo o lapacho (Tabebuia impetiginosa) è dotato sia di proprietà antinfettive sia di qualità immunostimolanti.

I principi attivi racchiusi nella corteccia di questa pianta americana agiscono soprattutto contro batteri e funghi parassiti: candida, prostatiti, infezioni delle vie urinarie, affezioni respiratorie sono i principali disturbi in cui il lapacho costituisce un valido aiuto.

Rispetto agli altri rimedi naturali citati, questo fitoterapico richiede a chi consideri il suo impiego qualche attenzione in più, in ragione delle possibili controindicazioni e interazioni farmacologiche.
PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO
Il tea tree oil uccide i batteri anche in cucina
Lavarsi bene le mani per proteggersi dai germi
Contro l'influenza, puoi intervenire anche così
Le infezioni si combattono anche con rame oligoelemento
D-mannosio per la cistite, se gli antibiotici non funzionano
Guida ai fitoterapici che aumentano le difese immunitarie
PER SAPERNE ANCORA DI PIÙ
Antibiotici NaturaliStephen Harrod Buhner
Punto d'Incontro
Fitoterapia dalla A alla ZBruno Brigo
Tecniche Nuove Edizioni
I PRODOTTI E I RIMEDI NATURALI UTILI
Tea Tree Oil
Puro al 100%
BioEarth
Propolit - Spray Gola di Propoli Italiana
Per il sollievo e il benessere del cavo orale
Kontak

RICEVI GIÀ LA NEWSLETTER SETTIMANALE
GRATUITA DEL DR. AVOLEDO?
La newsletter di Luca Avoledo
I TUOI COMMENTI
Commenta con Facebook
Commenta con Google+