luca avoledo

PER INIZIARE

CONTENUTI E "FILOSOFIA" DI LUCAAVOLEDO.IT


Sapevate che gran parte delle malattie croniche può essere evitata? E che è ormai scientificamente accertato che i geni sono sì importanti, ma altrettanto lo è l'epigenetica, ovvero come le predisposizioni ereditarie vengono aggravate o, al contrario, temperate dal nostro stile di vita?

Quello che decidiamo di mangiare, le abitudini più o meno sane che abbiamo acquisito, come ci relazioniamo con gli altri e soprattutto con noi stessi, le nostre modalità di pensiero, la qualità e la quantità del movimento fisico che scegliamo di fare: tutto questo, ripetuto ogni giorno, per tanti, lunghi anni, ha un impatto potentissimo sulla nostra salute, potendo orientare l'organismo in direzione del pieno benessere o, al contrario, verso la malattia.

Molto spesso non si tratta nemmeno di vere e proprie patologie conclamate, eppure percepiamo chiaramente di non stare più bene. Ci sentiamo sempre stanchi, accumuliamo chili con facilità o non riusciamo a perderli, tanti cibi ci procurano fastidi di varia natura, non reggiamo più i normali stress della vita di ogni giorno, siamo insoddisfatti e nervosi, l'umore è spesso nero, il sonno non è più quello di una volta, l'intestino ha perso la sua regolarità, il desiderio sessuale è diminuito e chissà cos'altro.

Il progresso scientifico e tecnologico ci ha portato a vette impensate, la vita media si è allungata, ma fisicamente, emotivamente e socialmente stiamo sempre peggio. Davvero è tanto desiderabile vivere più lungo, se gli anni guadagnati sono di pessima qualità?

Luca Avoledo - Salute, alimentazione e rimedi naturali è nato con lo scopo di mettere a vostra disposizione l'enorme quantità di strategie, soluzioni e rimedi naturali esistenti, per consentirvi di gestire con più consapevolezza la vostra salute e, in definitiva, la vostra vita.

Al contrario di quel che spesso comunemente si crede, non è affatto vero che le discipline salutistiche naturali e le medicine non convenzionali non siano scientifiche. Per molte di loro esistono numerosissime ricerche, condotte da decenni in ogni parte del Pianeta, che ne sanciscono inequivocabilmente validità ed efficacia. E ogni giorno ne vengono pubblicate di nuove.

L'approccio che abbiamo scelto è quello di avvalerci di queste evidenze scientifiche ogniqualvolta sia possibile, non rinunciando tuttavia alla millenaria sapienza della tradizione (la fitoterapia moderna non esisterebbe senza l'erboristeria e la medicina popolare) e a quei rimedi naturali dimostratisi empiricamente efficaci in molteplici circostanze ma che, forse solo per il momento, non godono delle conferme della scienza.

Parliamo di naturopatia, ma certo non siamo contrari - né men che meno alternativi - alla medicina convenzionale, ai farmaci, alla chirurgia, ai medici, che, grazie al cielo, esistono.

Non ci piace però la crescente medicalizzazione della vita in ogni suo aspetto, l'abuso di farmaci e interventi chirurgici, il mancato rispetto della centralità del ruolo della persona, che non è né può essere un semplice "oggetto da risistemare" nelle mani del terapeuta di turno (come troppo spesso ancora oggi viene considerata in ambito medico), bensì deve vedere riconosciuto il suo ruolo di soggetto attivo in ogni percorso di salute che la riguardi.

Non è solo colpa del modello sanitario imperante, intendiamoci: l'incapacità di adottare comportamenti sani prima di ricorrere precipitosamente alla pillola, sperando che questa faccia il miracolo e senza cambiare alcunché del proprio stile di vita, è quasi sempre responsabilità del singolo. Quindi, se guardiamo l'altro lato della medaglia, la bella notizia è che questo aspetto è anche del tutto sotto il nostro controllo.

Ognuno di noi è medico di se stesso. Non l'unico, ma il primo e il più importante. Perciò su queste pagine diamo tanto peso all'informazione: più si conosce, meglio è. Quanto più abbiamo consapevolezza di quali siano gli alimenti migliori, gli stili di vita sani, i comportamenti che possiamo adottare, i pensieri da non lasciare scorrazzare troppo liberamente nella testa, gli errori da correggere, i rimedi naturali che possiamo serenamente e quotidianamente adoperare in autonomia per migliorare il benessere nostro e dei nostri cari, tanto più acquisiamo strumenti per dialogare con i professionisti della salute, per assolvere al nostro ruolo attivo nel percorso di guarigione e per ridurre il rischio di incorrere in patologie più o meno gravi. E, ciò che forse è ancora più importante, per portare al massimo livello le nostre potenzialità di star bene, vivendo un'esistenza più felice, appagante e ricca di benessere, in forma, con maggior energia ed equilibrio psicofisico, nel rispetto dell'ecologia del corpo.

Cominciamo?