luca avoledo
GLI ULTIMI ARTICOLI

4 ottobre 2015

Una tisana per l'acne

Donna che beve una tisana contro l'acne
Contro i brufoli viene in aiuto una preparazione erboristica dalle proprietà depurative della pelle. Bastano due fitoterapici e pochi minuti per preparare un'efficace tisana per l'acne.

L'acne è un disturbo della pelle che compare con maggior frequenza durante la pubertà, ma che può presentarsi anche in altre fasi della vita, con manifestazioni più o meno evidenti e ripetute.

Costituiscono un valido supporto per trattare i foruncoli le tisane a base di erbe depurative, della cute e non solo. Se è vero infatti che la strategia naturale più incisiva per contrastare l'acne si sviluppa contemporaneamente su diversi fronti, è altrettanto indubbio che un intervento disintossicante rappresenta spesso un passaggio obbligato per migliorare la situazione, soprattutto quando sia diretto tanto alla pelle quanto al fegato, organo direttamente coinvolto nella salute dell'epidermide e in tante problematiche di tipo dermatologico.

Tra le erbe depurative più adatte per combattere l'acne consiglio bardana (Arctium lappa) e tarassaco (Taraxacum officinale).

Le proprietà anti-acne di bardana e tarassaco


La bardana ha qualità antiseborroiche, disinfettanti, antinfiammatorie e cicatrizzanti, che la rendono specificamente utile per contrastare le forme acneiche.

Il tarassaco è un fitoterapico depurativo ed epatoprotettore: agisce su fegato e cistifellea, migliorandone la funzionalità e stimolando la secrezione della bile, e nel contempo esercita un'attività diuretica che ha risvolti benefici anche per la pelle.
TUTTO SULLE TISANE DI ERBE - ASCOLTA L'MP3
Tisane di erbe
Su Radio 24 il dr. Avoledo parla delle tisane e delle loro modalità di preparazione e uso.

Insieme, queste due piante formano una sinergia particolarmente interessante per l'eliminazione delle impurità e il ripristino dell'eudermia, la condizione cutanea fisiologica.

Come preparare la tisana per l'acne

Tazza di tisana contro l'acne
Il decotto contro i brufoli
si prepara in pochi minuti.

Ci si procura in erboristeria una miscela in parti uguali di radici sminuzzate di tarassaco e di bardana. Poiché la droga (la parte della pianta in cui si concentrano i principi attivi) è sotto forma di frammenti coriacei - quelli delle radici, appunto -, il procedimento da seguire per estrarre le sostanze benefiche da tarassaco e bardana è quello tipico del decotto.

Succo fresco di Aloe Vera e Vetiver Bio

Il decotto si prepara così: le radici spezzettate, alla dose di un cucchiaio per tazza, vengono messe in acqua fredda, poi si accende il fuoco, si porta a bollore, quindi si abbassa la fiamma e si lascia bollire per dieci minuti, infine si chiude il gas e si fa riposare per un'altra decina di minuti.
LE ISTRUZIONI PER IL DECOTTO DI ERBE - GUARDA IL VIDEO
Il dottor Luca Avoledo spiega in un video tutorial come si prepara un decotto di erbe.

Una volta filtrato, il decotto è pronto da bere. Si assumono due-tre tazze al giorno di questa tisana per l'acne, meglio se lontano dai pasti e senza aggiungere zucchero (ci sono alternative più sane per addolcire gli infusi).

Una tisana di sole radici di bardana ottiene buoni risultati contro l'acne anche per via topica. Si imbevono del liquido una garza o una pezzuola, con cui effettuare impacchi sui foruncoli, o un batuffolo di cotone, da passare leggermente sulle aree interessate dall'inestetismo.
PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO
Acne: e se fosse un'intolleranza alimentare?
Le relazioni pericolose tra latte e brufoli
Una tisana depurativa di tutti gli organi
Per disintossicare il fegato usa anche il cardo mariano
PER SAPERNE ANCORA DI PIÙ
Per una Pelle Sana e PerfettaAlessandro Gornati
Età dell'Acquario Edizioni
Il Libro delle TisaneGabriele Peroni
Nuova Ipsa Editore
I PRODOTTI E I RIMEDI NATURALI UTILI
Tarassaco - Infuso
Per una tisana depurativa e diuretica
Rocca Dei Fiori
Bardana - Infuso
Arctium lappa - radice
Rocca Dei Fiori

RICEVI GIÀ LA NEWSLETTER SETTIMANALE
GRATUITA DEL DR. AVOLEDO?
La newsletter di Luca Avoledo
I TUOI COMMENTI
Commenta con Facebook
Commenta con Google+