luca avoledo
GLI ULTIMI ARTICOLI

1 agosto 2014

Più pesce grasso per fare il pieno di omega 3

Salmone, pesce che contiene omega 3
Il pesce grasso di mare è una delle fonti più pregiate di omega 3. Il consumo abituale di questo alimento, in quantità interessanti, aiuta davvero a prevenire patologie anche gravi.

Gli omega 3 sono acidi grassi essenziali, ovvero sostanze indispensabili per star bene, che il corpo non può produrre e quindi deve assumere tali e quali con la dieta.

I cibi che contengono più omega 3
Il pesce grasso di acque fredde è l'alimento più ricco di omega 3 di qualità.

Gli studi in merito, ormai numerosi, hanno sancito le tante proprietà degli omega 3: questi acidi grassi polinsaturi sono antinfiammatori, hanno un ruolo fondamentale per lo sviluppo del cervello del feto e per la salute cerebrale dell'adulto (aiutando a tenere alla larga depressione, perdita di memoria e persino malattia di Alzheimer), salvaguardano la salute degli occhi (allontanando il rischio di degenerazione maculare, prima causa di cecità negli anziani) e contribuiscono persino a diminuire l'incidenza di diversi tipi di cancro.

Ma innanzitutto gli omega 3 sono grandi alleati del cuore. Sono infatti in grado di ridurre il rischio cardiovascolare, anche grazie all'azione che esercitano su trigliceridi, colesterolo e pressione arteriosa.

Omega-3 QUALITÀ EPAX® - Un prodotto puro, stabile e di qualità per un corretto equilibrio alimentare

Effetti significativi sulla salute dell'apparato cardiocircolatorio si hanno con un'introduzione abbondante e regolare di pesce grasso di acque fredde nella dieta: sotto questo profilo, una ricerca condotta in Giappone ha evidenziato che chi lo consuma otto volte alla settimana incorre in patologie cardiovascolari (infarto, ictus ecc.) dal 37% al 56% in meno rispetto a chi ne assume settimanalmente una sola porzione.

Nei cibi portati in tavola dagli italiani gli acidi grassi omega 3 sono in genere carenti. Una buona idea può essere quella di sostituire almeno parzialmente con il pesce grasso la carne e, ancor più, i salumi e i formaggi, al contrario fin troppo presenti nella nostra alimentazione e sicuramente meno sani. Anche senza arrivare ai livelli menzionati nello studio, un consumo regolare di questi pesci 2-3 volte alla settimana offre già apprezzabili benefici per la salute.

PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO
Il pesce pescato è meglio di quello di allevamento
Omega 3: cercali anche nella frutta in guscio
Alternare le fonti proteiche

PER SAPERNE ANCORA DI PIÙ
Il Potere degli Omega 3Klaus Oberbeil
Macro Edizioni
La Zona Omega 3 RxBarry Sears
Sperling Paperback

I PRODOTTI E I RIMEDI NATURALI UTILI
Omegor® Vitality - 1410 mg - Omega 3 - Sconti fino al 20% - EPA-DHA - Puri e Concentrati U.G.A. Nutraceuticals
Omega 3 Fish Oil Natural Point

RICEVI GIÀ LA NEWSLETTER SETTIMANALE
GRATUITA DEL DR. AVOLEDO?
La newsletter di Luca Avoledo
I TUOI COMMENTI
Commenta con Facebook
Commenta con Google+