luca avoledo
GLI ULTIMI ARTICOLI

1 agosto 2018

Tisana rinfrescante di menta contro il caldo estivo

Una tazza di tisana di menta piperita
Gli infusi sono indicati anche nella bella stagione, basta scegliere quelli adatti. La tisana di menta piperita è la bevanda rinfrescante ideale contro il caldo estivo.

Quando l'estate tocca il culmine, l'argomento che tiene vive le conversazioni e rimbalza sui media tra una notizia e l'altra è ogni anno il gioco del confronto: immancabilmente, quella che si sta attraversando è una delle estati più bollenti della storia recente, con le temperature da record, l'aria infuocata, l'afa che toglie il respiro. E tutti a cercare refrigerio: se i paragoni tra un'annata e l'altra possono essere discutibili, il malessere è indubbiamente reale.

Specifici rimedi naturali si dimostrano efficaci nel mitigare il disagio provocato dal caldo eccessivo, rinforzando gli effetti delle regole alimentari utili per affrontare al meglio questo periodo dell'anno e per prevenire disturbi come cali di pressione, spossatezza, ritenzione idrica.

Nell'ambito delle soluzioni dolci capaci di alleviare i fastidi legati al surriscaldamento del corpo, un posto di primo piano spetta alla tisana di menta (Mentha x piperita), che ha un'azione spiccatamente dissetante.

Le proprietà anti-caldo della menta


I principi attivi concentrati nelle foglie della menta (mentolo e mentone) possiedono qualità rinfrescanti, conferiscono a questo fitoterapico l'inconfondibile aroma e offrono sollievo dalle sgradevoli sensazioni causate dal clima torrido.

Oltre a donare refrigerio nelle giornata roventi, la menta piperita contrasta le difficoltà digestive, il gonfiore addominale, i disturbi legati alla sindrome dell'intestino irritabile, che in estate possono farsi più acuti.


Un tutorial del dottor Avoledo che illustra le soluzioni naturali per resistere meglio al caldo.

Come preparare la tisana rinfrescante di menta


Le operazioni da compiere per ottenere l'infuso di menta piperita sono semplici e veloci:
  1. spezzettare una manciata di foglie fresche di menta in una tazza
  2. versare acqua bollente sulle foglie
  3. lasciare in infusione 5-7 minuti, dopo aver coperto la tazza per evitare la dispersione delle sostanze volatili
  4. filtrare, coprire nuovamente e aspettare che il liquido si intiepidisca prima di consumare.

In mancanza della menta fresca, più dissetante e rinfrescante, è possibile acquistare in erboristeria foglie di menta essiccate, già disponibili in taglio tisana, dosando un cucchiaino colmo di erba per tazza d'acqua.

IL PRODOTTO CHE HO SELEZIONATO PER VOI
Menta Essiccata al Sole Bio
Da agricoltura biologica
Cibo Crudo


Se si prepara l'infuso in quantità più abbondanti (adeguando proporzionalmente il numero delle foglie di menta) e lo si conserva in frigorifero in una bottiglia ben chiusa, in tutti i momenti in cui il caldo diventa particolarmente opprimente si avrà a portata di mano una bevanda già pronta all'uso, gradevole anche senza l'aggiunta di zucchero e in grado di spegnere la sete e contribuire al riequilibrio del bilancio idrico, che nei mesi estivi rischia di andare in passivo a causa della più copiosa sudorazione.


Come la salvia, altra erba aromatica decisamente utile d'estate, la menta cresce rigogliosa e non richiede particolari cure: in un vaso sul balcone o persino in un piccolo contenitore in cucina, la menta piperita è una pianta che anche chi è sprovvisto del pollice verde può coltivare senza difficoltà.


Articolo di
biologo nutrizionista, dottore magistrale in scienze della nutrizione umana, dottore magistrale in scienze naturali, master universitario in naturopatia.


PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO
Le Tisane Terapeutiche
Luciano Zambotti
Fonte di benessere
Tecniche Nuove Edizioni
PER SAPERNE ANCORA DI PIÙ

I VOSTRI COMMENTI