luca avoledo
GLI ULTIMI ARTICOLI

5 gennaio 2018

Piano d'attacco contro l'influenza 2017-2018: i rimedi naturali che funzionano

Cure naturali per l'influenza
Siamo nella fase epidemica del virus influenzale. Ecco il piano d'attacco contro l'influenza 2017-2018 con i rimedi naturali che funzionano davvero e le soluzioni dolci per velocizzare la guarigione.

Il virus influenzale della stagione 2017-2018 raggiungerà il picco di massima diffusione nei prossimi giorni, ma molte regioni italiane affrontano da settimane il periodo epidemico e tante persone fanno i conti con la tipica sintomatologia influenzale che include febbre, debolezza generale, dolori osteoarticolari e, facilmente, anche mal di gola.

Assodato che per l'influenza di stagione, di origine virale, gli antibiotici non solo non servono, ma possono persino essere dannosi e incrementare il problema della farmacoresistenza, è possibile in tanti casi contrastare i disturbi tipici di questa malattia invernale con rimedi naturali validi e sicuri.

Le soluzioni naturali più efficaci contro l'influenza


Per chi preferisce ricorrere a strategie dolci per mitigare i sintomi influenzali e aspira a tornare più rapidamente in forma riducendo al minimo l'impiego dei farmaci, ecco una lista dei presidi naturali di cui munirsi.


Echinacea

Grazie alle sue doti antimicrobiche e all'azione immunostimolante, l'echinacea (nelle sue diverse specie Echinacea purpurea, Echinacea angustifolia ed Echinacea pallida) è uno dei fitoterapici più adatti per contrastare il virus dell'influenza e ridurre sia la severità che la durata dei principali disturbi che provoca.

IL PRODOTTO CHE HO SELEZIONATO PER VOI
Echinacea Complex
Echinacea Complex da 350 mg in confezione da 50 capsule
Natural Point


Dosaggi e modalità di assunzione di questo rimedio sono descritti nell'articolo dedicato alle proprietà dell'echinacea contro le malattie da raffreddamento.


Astragalo

Come l'echinacea, anche l'astragalo (Astragalus membranaceus) è una pianta in grado di rafforzare le difese dell'organismo.


Più specificamente, l'astragalo protegge dalle aggressioni di tipo virale potenziando l'attività delle cellule immunitarie - macrofagi e linfociti natural killer - che hanno il compito di combattere le infezioni. In virtù della sua azione elettiva di salvaguardia delle vie aeree, l'astragalo è ottimo sia a scopo preventivo, sia per accelerare il decorso dell'influenza.


Vitamina C

Se un'integrazione alimentare di vitamina C, potente sostegno naturale al sistema immunitario, può essere opportuna in prevenzione dall'inizio dell'autunno fino allo sbocciare delle prime gemme primaverili, in caso di influenza in atto è spesso consigliabile aumentare le dosi standard e assumere anche più grammi di vitamina C al giorno.


Si agevolerà così la regressione dei sintomi dell'influenza, contrastando contemporaneamente la spossatezza che tipicamente l'accompagna.

Meglio scegliere compresse a pH tamponato, che non creano fastidi a livello gastrico, verificando bene i dosaggi, come indicato in questo articolo di approfondimento sulla vitamina C.


Rame oligoelemento

In oligoterapia il rame è il presidio di elezione in caso di malattie infettive, sia virali che batteriche, ed è ritenuto uno dei supporti migliori per smorzare l'intensità dell'infiammazione tipica della fase acuta dell'influenza. Noto anche con il suo simbolo chimico ("Cu"), questo rimedio è una risorsa tra le più delicate - ma non per questo meno apprezzabile -, adatta anche a bambini e anziani e compatibile con qualsiasi eventuale trattamento farmacologico in corso.

L'appuntamento in studio con il dottor Luca Avoledo per il benessere delle difese immunitarie

Appena si avvertono i primi segnali che l'influenza è in arrivo, e per i successivi tre giorni, viene di norma suggerito di assumere anche quattro fialoidi di rame oligoelemento al dì, proseguendo con due dosi al giorno nelle successive 48 ore e diminuendo poi ulteriormente il dosaggio fino alla scomparsa dei sintomi.


A completamento di questo protocollo di rimedi naturali contro l'influenza può essere utile contemplare l'utilizzo di ulteriori prodotti sinergici, efficaci per ripristinare il benessere delle vie respiratorie e facilitare il recupero dopo un'infezione invernale.

PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO
Influenza e Malattie InvernaliLuca Speciani, Attilio Speciani
Naturalmente protetti
Giunti Edizioni
PER SAPERNE ANCORA DI PIÙ

I VOSTRI COMMENTI