luca avoledo
GLI ULTIMI ARTICOLI

25 febbraio 2020

Come rinforzare le difese immunitarie

Donna che si difende dalle malattie
Esistono precise strategie naturali per rinforzare le difese immunitarie e aumentare la protezione verso tante malattie. Includono dieta, stile di vita, fitoterapici e integratori alimentari.

Un sistema immunitario in piena efficienza è la migliore risorsa per conservare la salute. Le difese naturali del corpo sono infatti programmate per opporre una solida barriera all'attacco di virus, batteri e altri agenti patogeni.

Quando il sistema immune funziona in modo corretto protegge meglio l'organismo non solo da infezioni passeggere, come il raffreddore, o ricorrenti, tra cui la candida e certe cistiti, ma anche da malattie gravi come il cancro.

Inoltre, mantiene integra la sua capacità di riconoscere ciò che è nocivo da quello che non lo è e si riduce così il rischio di sviluppare patologie che potremmo definire "da iperreattività immunitaria", come le allergie da un lato e le malattie autoimmuni (tiroidite di Hashimoto, psoriasi, artrite reumatoide, sclerosi multipla ecc.) dall'altro.


Intelligenti scelte alimentari, sane abitudini e appositi rimedi naturali consentono di ottimizzare la risposta immunitaria.


La dieta per il sistema immunitario


Il più importante sostegno alle difese immunitarie viene da un'alimentazione sana. Prima ancora di pensare ai rimedi naturali utili per aumentare la resistenza alle malattie è indispensabile nutrirsi in modo realmente vario e limitare il più possibile il ricorso ai cibi industriali, che i processi di lavorazione impoveriscono del loro capitale nutritivo originario e riempiono di aggiunte indesiderate.


Tre sono i suggerimenti alimentari che ritengo fondamentali per il benessere del sistema immunitario.


1. Porzioni corrette di verdura e frutta

Il consiglio di consumare il numero adeguato di porzioni di frutta e verdura resta valido anche quando si tratta di potenziare le difese naturali: l'alto contenuto di vitamine, minerali e altre sostanze protettive caratteristico dei vegetali freschi favorisce direttamente la regolazione della risposta immune.


Il consumo abituale di frutti e ortaggi consente inoltre al sistema immunitario di imparare a riconoscere come innocui i potenziali allergeni che questi cibi naturalmente contengono, facilitando così la prevenzione di disturbi di tipo allergico anche nei confronti di altri alimenti e sostanze, inclusi i pollini.


2. Giusta quantità di proteine nobili

Il buon bilanciamento di amminoacidi essenziali presenti nelle uova, nel pesce e nella carne contribuisce a conservare l'efficienza delle difese naturali.


Il dottor Luca Avoledo, biologo nutrizionista esperto in naturopatia, spiega cosa mangiare per difendersi da virus, batteri e altri patogeni a "Il Mio Medico" su TV2000.

Per formare gli anticorpi che servono per combattere infezioni e altre patologie il corpo ha bisogno di proteine. Coprire il fabbisogno proteico giornaliero è fondamentale per mantenersi in salute anche sotto il profilo immunitario.


3. Preferenza agli alimenti biologici

Due sono le ragioni per privilegiare carne, latte, frutta, verdura e farinacei da agricoltura biologica: da un lato, rispetto ai loro omologhi ottenuti con metodi tradizionali, i cibi bio sono più ricchi di micronutrienti necessari anche per l'espressione di un'idonea risposta immune, dall'altro presentano quantità decisamente minori di agenti inquinanti e composti nocivi capaci di interferire con l'attività del sistema immunitario e di indebolirla.

Gli alimenti per rinforzare il sistema immunitario

Nella predisposizione ad ammalarsi di frequente e nella difficoltà di guarire possono essere implicate anche specifiche intolleranze alimentari. Scoprire le ipersensibilità al cibo e gestirle adeguatamente fornisce un contributo, spesso cruciale, al ripristino della corretta funzionalità immunitaria.


Lo stile di vita che rinforza le difese


Sinergiche all'alimentazione sono alcune regole di stile di vita, anch'esse preziose per mantenere in salute il sistema immunitario.


1. L'esercizio fisico regolare

Fare movimento ogni giorno o quasi è una delle strategie più efficaci per rinforzare il sistema immunitario.

La visita nutrizionale con il dr. Avoledo per la salute delle difese immunitarie

Non a caso lo sport occupa un posto centrale nel protocollo naturale per la prevenzione dell'influenza: una regolare attività aerobica (passeggiata veloce, corsa, nuoto, bicicletta e cyclette, sci di fondo ecc.), praticata almeno mezz'ora al giorno cinque giorni alla settimana, può addirittura dimezzare le probabilità di ammalarsi nei mesi invernali. Fare esercizio fisico ha inoltre un riconosciuto ruolo nella prevenzione del cancro. Nella protezione da queste e tante altre malattie rivestono una parte rilevante anche le endorfine prodotte dal corpo durante il movimento e i loro effetti di riduzione dello stress psicofisico.


2. Il sonno necessario

Il riposo gioca un ruolo significativo e ancora abbastanza sottovalutato nell'equilibrio della risposta immune. Una ricerca apparsa su Archives of Internal Medicine documenta che dormire meno di sette ore per notte addirittura triplica il rischio di raffreddore.

Per godere dei benefici del sonno per la risposta immunitaria, ma anche, più ampiamente, per la salute cardiovascolare, la memoria e il tono dell'umore, è basilare conoscere e assicurarsi ogni notte il giusto numero di ore di riposo, eventualmente aiutandosi con erbe e rimedi naturali sedativi e ipnoinducenti.


3. L'importanza delle relazioni

Diversi studi attestano che le persone che hanno una vita sociale presentano una migliore efficienza immunitaria e un minor livello di infiammazione rispetto a chi tende a isolarsi.

Sembra inoltre che per il buon funzionamento delle difese naturali sia più determinante la qualità che non la quantità di legami, frequentazioni e amicizie.


I rimedi naturali per il sistema immunitario


Esistono poi erbe officinali e integratori alimentari in grado di completare e rendere ancora più efficace questa azione di riequilibrio della fisiologica risposta immunitaria.


1. I migliori fitoterapici

Le piante più adatte a rinforzare le naturali difese dell'organismo sono astragalo (Astragalus membranaceus), uncaria (Uncaria tomentosa), lapacho o pau d'arco (Tabebuia impetiginosa), schisandra (Schisandra chinensis) ed echinacea (Echinacea spp).

IL PRODOTTO CHE HO SELEZIONATO PER VOI
Uncaria - Compresse
Integratore coadiuvante delle fisiologiche funzioni del sistema immunitario
Arcangea


Un posto di rilievo lo occupano funghi medicinali orientali, quali shiitake (Lentinula edodes), reishi (Ganoderma lucidum) e ABM (Agaricus blazei Murrill), tra i più apprezzati rimedi immunomodulanti in micoterapia.


2. Gli integratori alimentari più utili

Alcune vitamine e minerali sostengono la risposta immune agendo sinergicamente. Può essere preso in considerazione un prodotto multivitaminico e multiminerale che contenga buone quantità soprattutto di vitamina C (naturale o di sintesi) e vitamina D, oltre che di due minerali essenziali per il sistema immunitario quali zinco e selenio.


Per un'azione immunostimolante più incisiva consiglio di acquistare integratori specifici di questi singoli micronutrienti, dove in genere si ritrovano in dosi maggiori rispetto ai prodotti contenenti mix di vitamine e minerali.

Tra i rimedi che non dovrebbero mancare in un protocollo di sostegno delle difese immunitarie ci sono i cosiddetti "fermenti lattici": se ben scelti, i probiotici sono in grado di migliorare la funzionalità immunitaria in modo significativo, contribuendo persino a prevenire e curare le allergie e i loro sintomi.


Articolo di
biologo nutrizionista, dottore magistrale in scienze della nutrizione umana, dottore magistrale in scienze naturali, master universitario in naturopatia.


PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO
Immunità, Cibo e CervelloFrancesco Bottaccioli, Antonia Carosella
Tecniche Nuove Edizioni

FONTI E BIBLIOGRAFIA SCIENTIFICA
  1. Balter LJT et al, "Loneliness in healthy young adults predicts inflammatory responsiveness to a mild immune challenge in vivo", Brain Behav Immun, 2019 Nov;82:298-301.
  2. Calder PC, "Feeding the immune system", Proc Nutr Soc, 2013 Aug;72(3):299-309.
  3. Cohen S et al, "Sleep habits and susceptibility to the common cold", Arch Intern Med, 2009 Jan 12;169(1):62-7.
  4. Daly JM et al, "Effect of dietary protein and amino acids on immune function", Crit Care Med, 1990 Feb;18(2 Suppl):S86-93.
  5. Maldonado Galdeano C et al, "Beneficial effects of probiotic consumption on the immune system", Ann Nutr Metab, 2019;74(2):115-124.
  6. Wintergerst ES, Maggini S & Hornig DH, "Contribution of selected vitamins and trace elements to immune function", Ann Nutr Metab, 2007;51(4):301-23.

LINK SPONSORIZZATI

I VOSTRI COMMENTI