luca avoledo
GLI ULTIMI ARTICOLI

2 agosto 2012

Le uova fanno bene e non aumentano il colesterolo

Uova sode tagliate a metà
Sono state completamente riabilitate dalla scienza. Veicolano nutrienti essenziali e hanno un alto potere saziante. Mangiamole più spesso: le uova fanno bene e non aumentano il colesterolo.

Troppo spesso relegate al ruolo di comprimarie nella nostra dieta, le uova sono una riserva particolarmente bilanciata di amminoacidi essenziali e una fonte di proteine completa ed economica.

Le uova non aumentano il colesterolo
Quella che collega le uova al colesterolo alto è una delle bufale alimentari più diffuse.

Sono numerosi poi gli studi che hanno smontato la cattiva e immeritata fama delle uova quali alimenti responsabili dell'innalzamento del colesterolo. Ormai si sa bene che non è così: a prescindere dalla risposta individuale, conta infatti non solo la quantità di colesterolo che il cibo aggiunge al colesterolo endogeno (quello prodotto autonomamente dal corpo), ma la sua effettiva assimilazione, che la lecitina - un fosfolipide presente nel tuorlo dell'uovo - tende anzi a contrastare.

Senza considerare che un'indagine epidemiologica del Journal of the American College of Nutrition ha dimostrato come le vecchie ricerche, nello stigmatizzare questo alimento, sopravvalutassero l'incidenza del colesterolo contenuto nelle uova sul rischio cardiovascolare, omettendo di verificare il peso concomitante di altri fattori.

Equilibrio Colesterolo

Hanno fatto ulteriore chiarezza approfondimenti successivi, tra cui uno studio su oltre 9.700 adulti tra i 25 e i 74 anni, che ha evidenziato che il consumo abituale di uova non aumenta il rischio di infarto e ictus: tra chi non mangia uova o ne consuma al massimo uno alla settimana e chi invece ne introduce oltre uno al giorno non esistono differenze degne di nota sotto questo profilo.

Sgombrato il campo da credenze ancora dure a morire (quel che è peggio, anche tra gli addetti ai lavori), veniamo a virtù e proprietà delle uova.

Oltre alle proteine, l'uovo vanta interessanti concentrazioni di vitamina A, un nutriente prezioso per la cute e le mucose, nonché per preservare la vista. Quest'ultima si avvantaggia anche di luteina e zeaxantina, due carotenoidi abbondanti nel tuorlo, che aiutano a filtrare i raggi ultravioletti e proteggono la retina da fenomeni degenerativi. Ben rappresentate nelle uova sono inoltre le vitamine del gruppo B, alla base del metabolismo energetico, indispensabili per il buon funzionamento del sistema nervoso e la salute di pelle e capelli. L'uovo è poi uno dei pochi alimenti che fornisce vitamina D in forma pienamente assimilabile dal corpo. E la colina presente nel tuorlo svolge un'azione depurativa del fegato, favorendo il flusso biliare e lo svuotamento della cistifellea. Non è finita: grazie a fosforo e calcio, minerali sinergici, le uova contribuiscono a conservare la giusta densità ossea, mentre non trascurabile è anche il loro contenuto di ferro.

E i temutissimi lipidi? La maggioranza dei grassi riscontrabili nell'uovo sono grassi monoinsaturi e polinsaturi, benefici per l'organismo e persino protettivi di cuore e arterie, con buona pace dei pregiudizi. Chi pensa che le uova siano nocive per la linea deve poi sapere che, abbinato a una dieta equilibrata, il consumo di uno-due uova a colazione non fa ingrassare e addirittura facilita la perdita di peso, come ha mostrato una ricerca americana.

Abituiamoci quindi a utilizzare l'uovo anche come cibo "autosufficiente" alternandolo alle altre fonti proteiche e non solo quale ingrediente di preparazioni più o meno elaborate. E sfatiamo il mito per cui le uova sarebbero un alimento "pesante": tutto dipende dal tipo di cottura e dai grassi aggiunti per cucinarle. Basta preferire l'uovo alla coque alla frittata e nel giro di un'ora e mezza lo stomaco lo avrà digerito.

PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO
Uova nella dieta: possiamo mangiarle anche tutti i giorni
Come scegliere le uova più salutari e nutrienti
Altro che colesterolo: le uova riducono il rischio di ictus!
Alimentazione: 4 luoghi comuni da sfatare
Ridurre il colesterolo in 6 mosse
Colesterolo, alimentazione e rimedi naturali
La vitamina C riduce il colesterolo
Il carciofo abbassa il colesterolo
Camminare per combattere colesterolo alto, ipertensione e diabete
Ipertensione: abbassare la pressione alta in 7 mosse e senza farmaci
Il magnesio nella prevenzione dell'ictus
Come ridurre il rischio cardiovascolare senza farmaci

PER SAPERNE ANCORA DI PIÙ
Il potere curativo dei cibiMichael T. Murray
Red Edizioni
Nutrizione in NaturopatiaLuca Pennisi
Tecniche Nuove Edizioni
Colesterolo Amico o Nemico?Attilio Speciani, Luca Speciani
Giunti Demetra

I PRODOTTI E I RIMEDI NATURALI UTILI
Triphala Pukka l'Ayurveda Biologico

RICEVI GIÀ LA NEWSLETTER SETTIMANALE
GRATUITA DEL DR. AVOLEDO?
La newsletter di Luca Avoledo
I TUOI COMMENTI
Commenta con Facebook
Commenta con Google+